Tips & Clips - Avid Media Composer 5.x - Lezione 8

con Nessun commento

Lezione 8: Quick Transition – Funzione Focus – Segment Effects – Effect Mode – Superimpose – Timewarp – Trim To Fill
Lingua: Italiano

NOTE: Questa e la prossima lezione entrano nel merito dello sviluppo e della rifinitura del progetto, per questo entrambe richiedono molta attenzione.
Gli argomenti affrontati sono di fondamentale importanza e non di facile applicazione, se si fa eccezione per la funzione Quick Transitions.
In questa lezione, l’ottava, difatti si usano alcuni effetti modulabili che necessitano impostazioni e calcoli a volte complessi.
Sebbene buona parte degli effetti possono essere modificati con semplicità a livello di interfaccia grafica come avviene con trim overwrite o trim to fill, per ottenere dei risultati specifici ed accurati a volte, bisognerà intervenire sui singoli parametri dell’effetto.
Quindi con molta probabilità potreste necessariamente ritornare più volte su queste lezioni per imparare l’uso corretto degli effetti e delle funzioni visto i molteplici parametri da impostare.
Non scoraggiatevi se la prima volta il risultato non sarà quello desiderato.
Il video illustra con chiarezza tutte le fasi per l’utilizzo dei diversi effetti selezionati e seguendo con un poco pazienza le istruzioni fornite e tanta pratica, si possono ottenere risultati strabilianti anche con gli strumenti basilari di Media Composer.

SUGGERIMENTI: Dopo aver seguito le spiegazioni dei due video sicuramente sarete in grado di realizzare dei progetti di media difficoltà. Il consiglio che vi do è quello di salvare spesso il vostro progetto di modo che, anche in caso di errore grave, potrete riprendere dall’ultima fase del progetto usando la copia archiviata automaticamente ad ogni salvataggio nel folder Attic. Nei video vengono dati anche altri consigli utili da tenere a mente.

Lezione 8

 Cliccare sull’immagine per accedere alla lezione

© Copyright 2014 – Angelo Giammarresi